Il Comune di Carignano  intende partecipare  all’Avviso pubblico "EDUCARE IN COMUNE" emanato dal Dipartimento per le politiche della famiglia il" />
stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Città di Carignano
Stai navigando in : Le News
Avviso pubblico “EDUCARE IN COMUNE" - manifestazione di volontà

Il Comune di Carignano  intende partecipare  all’Avviso pubblico "EDUCARE IN COMUNE" emanato
dal Dipartimento per le politiche della famiglia il 01.12.2020.

L’avviso intende
promuovere l’attuazione di progetti per il contrasto della povertà educativa e
dell’esclusione sociale dei bambini, nonché per il sostegno delle opportunità
culturali, formative ed educative a loro rivolte, sperimentando e attuando
modelli e servizi di welfare di comunità nei quali le persone di minore età e
le proprie famiglie diventino protagonisti sia come beneficiari degli
interventi sia come strumenti d’intervento.

Gli ambiti progettuali
possono riguardare una delle seguenti  due
 aree tematiche, di cui agli "Obbiettivi
generali e aree tematiche di intervento" (vedi Allegato 2)  e dovranno avere una durata pari a 12 mesi.

Area A - Famiglia come
Risorsa

Area C - Cultura, Arte e
Ambiente

La scadenza dei termini
di presentazione delle proposte progettuali da parte del Comune proponente è
fissata al 1° marzo 2021.

Ciascuna proposta
progettuale, qualora valutata ammissibile, potrà beneficiare di un
finanziamento minimo di euro 50.000 o massimo di euro 350.000 a totale
copertura dei costi previsti.

Premesso quanto sopra, attraverso il presente avviso pubblico, il Comune di
Carignano invita alla presentazione di manifestazioni di interesse per
selezionare partner da inserire in azioni di co-progettazione.



Possono partecipare enti pubblici e privati (servizi educativi per
l’infanzia e scuole dell’infanzia paritarie, scuole paritarie di ogni ordine e
grado, enti del Terzo settore, imprese sociali ed enti ecclesiastici e di culto
dotati di personalità giuridica).

Gli enti privati devono avere una comprovata esperienza di 3 anni nell’ambito
del bando. 



Sono definiti come "enti del Terzo settore" dall'Art. 4,
comma 1 del D.Lgs. 117/2017 (Codice Unico del Terzo settore) "le
organizzazioni di volontariato, le associazioni di
promozione sociale, gli enti filantropici, le imprese
sociali, incluse le cooperative sociali, le reti associative, le società di
mutuo soccorso, le associazioni, riconosciute o non
riconosciute, le fondazioni e gli altri
enti di carattere privato diversi dalle società costituiti per
il perseguimento, senza  scopo di lucro, di finalità civiche,
solidaristiche e di utilità sociale mediante lo svolgimento di una o
più attività di interesse generale in forma di azione volontaria o di
erogazione gratuita di denaro, beni o servizi, o di mutualità o di produzione o
scambio di beni o servizi.

Considerata la scadenza
ministeriale fissata al 1° marzo p.v., le proposte  progettuali, dovranno pervenire al Comune di Carignano
 entro e non oltre l’11 febbraio 2021 alle ore 12 all’indirizzo PEC         protocollo@cert.comune.carignano.to.it.

 

PER CHIARIMENTI:

UFFICIO SERVIZI SOCIALI

Marisa.pesce@comune.caringnao.to.it

(tel. 011-9698442)

Di seguito gli allegati al presente avviso

AVVISO PUBBLICO
ALLEGATO 1 - AREE DI INTERVENTO PROGETTUALITA'
ALLEGATO 2 - ISTANZA
ALLEGATO 2 - ISTANZA EDITABILE
AVVISO PUBLICO EMANATO DALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE ALLA FAMIGLIA
Città di Carignano - Via Frichieri, 13 - 10041 Carignano (TO)
  Tel: 011.96.98.411   Fax: 011.96.98.436
  Codice Fiscale: 84515520017   Partita IVA: 05215150011
  P.E.C.: protocollo@cert.comune.carignano.to.it   Email: protocollo@comune.carignano.to.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.